UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI GIURIDICI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Informazioni generali

12 luglio 2017

L’Ufficio si caratterizza per il servizio di collaborazione e di consulenza giuridica rivolto alla Presidenza, alla Segreteria Generale e agli altri organismi collegati alla CEI, alle diocesi italiane, al Consiglio per gli affari giuridici e alla Commissione episcopale per il laicato, per l’istruttoria, per l’erezione o il riconoscimento delle associazioni nazionali.


Gli ambiti di competenza propri dell’Ufficio sono il diritto canonico, il diritto ecclesiastico e più in generale il diritto dello Stato riguardo ai diversi temi di interesse per la comunità ecclesiale.


Il lavoro dell’Ufficio – negli ambiti sopra indicati – comporta:

- attività di studio della legislazione, della dottrina e della giurisprudenza canonica e civile;

- attività di informazione e documentazione sull’elaborazione normativa e giurisprudenziale, a livello europeo, nazionale e regionale;

- elaborazione di pareri, note e appunti;

- verifica delle rendicontazioni amministrative dei Tribunali ecclesiastici regionali per le cause matrimoniali;

- documentazione e tenuta d’archivio;

- servizio di segreteria e disbrigo della corrispondenza;

- redazione dei verbali delle riunioni degli organismi dei quali l’Ufficio è posto a servizio.


All’Ufficio è collegata una rete di Osservatori regionali che costituiscono utile punto di riferimento per un interscambio di dati, notizie e contributi per il diritto regionale.

L’Ufficio collabora inoltre sistematicamente con la Commissione degli episcopati europei (Comece) per il diritto dell’Unione europea.