UFFICIO NAZIONALE PER I PROBLEMI GIURIDICI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Archivio documenti

11 Febbraio 1999

Quando l'unione non è nel Signore… Puntualizzazione per una pastorale dei fedeli divorziati risposati

do la fede non c'è e si è subito un battesimo non richiesto, perché l'unico matrimonio valido è il matrimonio sacramento? In questa linea infine si auspicherebbe un più ampio esercizio del “potere delle chiavi” per la risoluzione di vincoli matrimoniali solo formalmente contratti. Note: in allegato l'intero documento 0. Premessa Non è da oggi […]

11 Febbraio 1999

Le cause di nullità del matrimonio: servizio alla verità del sacramento e alla persona

a sostanzialmente individualistica che deve intravedersi nelle contrapposizioni di cui sopra (n. 2), nonché cerchi, anche dal punto di vista procedurale, di offrire soluzioni equilibrate per tutelare efficacemente tutti i delicati e complessi aspetti in gioco (n. 3). Nota: in allegato l'intero documento 0. Premessa “L'azione giudiziaria dei tribunali ecclesiastici matrimoniali, alla stregua di quella […]

11 Febbraio 1999

Punti qualificanti delle Norme della Conferenza Episcopale Italiana

0. Premessa Il presente contributo vuole offrire soltanto una rilettura, semplice o corrente, delle Norme C.E.I. , evidenziandone gli elementi che sembrano prevalenti e quindi prescindendo da quelli più particolari o tecnici. Dividiamo il discorso nei seguenti punti: 1. Il problema dei costi. 2. L'assetto ottimale dei tribunali. 3. Il sistema di finanziamento dei tribunali. […]

11 Febbraio 1999

La procedura per la dichiarazione della nullità matrimoniale: ipotesi e prospettive

intangibilità dei valori e nel rigore dell'indagine, la disciplina canonica agevoli il più possibile l'accesso di ogni fedele alla verifica del proprio stato e della propria posizione ecclesiale e sacramentale. Ed è a questo livello che si collocano le proposte e le ipotesi per possibili sviluppi delle procedure canoniche di accertamento. Nota:in allegato l'intero documento […]

11 Febbraio 1999

Norme circa il regime amministrativo e le questioni economiche dei Tribunali ecclesiastici italiani e l'attività di patrocinio svolta presso gli stessi

Tra gli adempimenti, affidati dal can. 1649 del Codice di diritto canonico al Vescovo moderatore del tribunale, c'è anche quello di dare disposizioni circa le spese giudiziali e gli onorari per le cause trattate avanti il medesimo tribunale. Il “Decreto generale sul matrimonio canonico” affida alla Conferenza Episcopale Italiana analogo impegno per quanto riguarda i […]

11 Febbraio 1999

Determinazioni circa i criteri di remunerazione per gli operatori dei Tribunali ecclesiastici regionali italiani

2.000.000 mensili lorde per 1 2 mesi 6. DIFENSORI DEL VINCOLO OCCASIONALI: remunerazione a prestazione (da computare secondo i criteri del sistema di sostentamento del clero): – sessione istruttoria: £. 20.000 – animadversiones: £. 100.000 7. CANCELLIERI E NOTAI A TEMPO PIENO: remunerazione pari al valore risultante dai punti spettanti nel sistema di sostentamento del […]

11 Febbraio 1999

Determinazioni circa gli onorari degli avvocati e dei procuratori

500.000 = = = Premesso che a) gli onorari degli avvocati coprono l'attività di consulenza preliminare, l'assistenza durante l'istruttoria e la redazione delle memorie difensive nei processi matrimoniali celebrati davanti ai tribunali ecclesiastici regionali italiani; b) l'articolazione della suddetta attività richiede un impegno diversificato nei singoli processi e nei vari gradi di giudizio, i cui […]

11 Febbraio 1999

Determinazioni circa i costi delle perizie d'ufficio

Considerato che il costo complessivo di una causa di nullità matrimoniale risulta dagli oneri ordinari del tribunale ecclesiastico regionale e dai costi aggiuntivi, che comprendono, tra gli altri, i costi delle perizie d'ufficio, il cui ammontare è stabilito con riferimento alla tabella approvata dal Consiglio Episcopale Permanente in esecuzione del disposto dell'art. 4, § 1, […]

11 Febbraio 1999

Determinazione circa la periodicità di aggiornamento di contributi e costi

Visti gli artt. 3 §1, 4 §1 lett. B), 4 §2 e 5 §3 delle Norme emanate dalla C.E.I., si stabilisce che – la misura del contributo finanziario della C.E.I. ai tribunali ecclesiastici regionali, – la tabella dei costi delle perizie d'ufficio, – la misura del contributo obbligatorio chiesto alle parti per i costi della […]

11 Febbraio 1999

Determinazioni circa il contributo finanziario della CEI ai Tribunali ecclesiastici italiani regionali italiani per gli anni 1998 e 1999

Premesso che – il contributo annuale della C.E.I., quale concorso finanziario agli oneri relativi all'attività dei Tribunali regionali, è determinato ai sensi dell'art. 3, § 1 delle Norme; – che tale contributo è costituito da una quota uguale per ogni Tribunale e da una quota aggiuntiva, computata in relazione al numero delle cause di primo […]